NEWS

Cerchiamo vicini solidali per il co-housing
7 Aprile 2020

Cerchiamo “vicini solidali” per costruire insieme la comunità

Chi vuole diventare un “vicino solidale” con CAPACITyES?
L’invito vale per famiglie – con o senza figli minorenni – che abbiano voglia di mettersi in gioco per partecipare al progetto di co-housing che nascerà all’ex Osservatorio femminile in via Borgo Palazzo. La struttura ospiterà famiglie in lista d’attesa per l’edilizia popolare, che parteciperanno a corsi di formazione per acquisire competenze spendibili sul mercato del lavoro.

All’interno dell’ex Osservatorio ci saranno alloggi con zone private e alcuni spazi in condivisione, in cui ritrovarsi e svolgere insieme diverse attività.
I “vicini solidali” in pratica avranno il compito di facilitare i rapporti di buon vicinato, collaborando con l’équipe del progetto nella gestione sociale della struttura e diventando dei punti di riferimento per le altre famiglie. Altro impegno, mantenere vivi gli spazi comuni, anche con attività di socializzazione e iniziative per il tempo libero, per il condominio del co-housing ma anche aperte a tutto il quartiere.

Per questo ruolo cerchiamo una o due giovani coppie, con o senza figli minorenni, magari con un’esperienza nel volontariato o nell’animazione sociale e culturale. I requisiti e le modalità per presentare la domanda di partecipazione, insieme alla spiegazione dettagliata dei compiti dei “vicini solidali”, sono contenuti nel bando pubblicato dal Comune di Bergamo, capofila del progetto. I documenti si possono consultare qui e in questa pagina potrete trovare anche i riferimenti degli uffici per eventuali richieste più specifiche. Le candidature si possono presentare da oggi e fino a martedì 21 aprile, seguendo le indicazioni operative contenute nel bando.
Vi aspettiamo, per costruire insieme una realtà innovativa per la comunità e la città di Bergamo!

Condividi: